XXXVI Campionato Nazionale Individuale UISP 2015: Venditti vicecampione fascia C

Breve resoconto del XXXVI Campionato Nazionale Individuale UISP. giocato a Pomezia il 6/7 dicembre 2015.

Come ha detto Collobiano alla premiazione, nell'anno del Giubileo non poteva esserci vincitore migliore di don Piro Valerio!! Link alle classifiche assoluta e di fascia a,b,c,d: http://www.uisp.it/scacchi/index.php?contentId=277

 

Doverosa premessa, che serve per sminuire un po' il risultato dell'ex presidente del circolo, Raffaele Venditti: sistema di accoppiamento Amalfi: vengono abbinati giocatori con ELO simile per evitare partite poco equilibrate, anche se essi hanno punteggi non uguali: per es. 4 giocatori a 3 su 3 che non giocano tra di loro... (per me è assurdo). 6 turni, 1 ora a giocatore, senza i 30 secondi a mossa.

1) Adriano Laudati, parte forte, 2,5 su 3 (pareggio con il n°1 di tabellone, Pompa A.); poi ha una netta flessione e conclude a 3,5 su 6.

2) Raffaele Ridolfi. perde con n°4 di tabellone, il giovane CM Palozza C (terzo assoluto): poi 2 vittorie e 3 patte, e conclude anche lui a 3,5 su 6.

Per arrivare tra i primi tre della fascia B, (1800-200), erano necessari 4 punti; i premi erano delle coppe.

3) Raffaele Venditti imbattuto!! 2 vinte e 4 patte (di cui un paio regalate, per eccesso di generosita'). Pero' il giocatore più forte dal lui incontrato, (cioè che ha fatto più punti), è Ridolfi! (tra loro patta in 16 mosse); 8° assoluto e 1/2 ex æquo con De Lisa per la fascia C (1600 - 1800), ma con un bucholz inferiore di 4,5 punti! Mai vista una differenza di bucholz tra 1° e 2° di 4,5 punti.

Comunque complimenti vivissimi a Raffaele Venditti: vicecampione italiano UISP di fascia C. Allego foto della sua premiazione.

Raffaele Ridolfi