Costantemente sotto pressione

Un'altra partita giocata nell'estate del 2013 dove ho messo il mio avversario costantemente sotto pressione e alla fine, con la sua torre e la sua donna relegate in a8 e in b8, ho concluso con un attacco devastante
 

I pedoni sono un optional

Nell' estate-autunno 2013 ho ottenuto risultati molto buoni performando complessivamente intorno ai 2100, questa è probabilmente la partita più spettacolare che ho giocato, visto che il mio avversario si è trovato indietro di sviluppo fin dall'inizio ho fatto di tutto per attaccare il suo re senza preoccuparmi dei pedoni che via via lasciavo in presa.
 

Mikhail Tal

Giocatore: Mikhail Tal

Tal's Immortal game, Tal vs Larsen, 1965

 

Garry Kasparov

Kasparov