Costantemente sotto pressione

Un'altra partita giocata nell'estate del 2013 dove ho messo il mio avversario costantemente sotto pressione e alla fine, con la sua torre e la sua donna relegate in a8 e in b8, ho concluso con un attacco devastante